Scrittura inclusiva: a cavallo tra Sapir-Whorf e nudging.

Francese

Si chiama “Scrittura Inclusiva” ed è un tema sul quale alcuni si sentono femministi, altri un po’ meno. Di certo c’è che tutti, a riguardo, si sentono un po’ linguisti.
A sollevare la questione, e un po’ di polemiche, è stata l’agenzia di comunicazione francese Mots-Clés che ha pubblicato un “Manuale di scrittura inclusiva” ovvero una breve guida grammaticale per far passare l’uguaglianza di genere attraverso il linguaggio che utilizziamo tutti i giorni.

Continue reading “Scrittura inclusiva: a cavallo tra Sapir-Whorf e nudging.”